ANIMA DI UN ARTISTA


Cooperativa Scultori Carrara
1-9 Giugno 2019

Inaugurazione domenica 2 giugno ore 21:00


 
 

La fotografa Arianna Bianchi propone tramite le sue opere un elemento di discussione, ponendo come filo conduttore della mostra "ANIMA DI UN ARTISTA" la domanda fondamentale:  "cosa rende un Artista tale?".

E' un telo trasparente la predominante di ogni opera qui presentata, telo che in parte nasconde e in parte sottolinea ciò che nell'immaginario comune è riconoscibile in un Artista.
Non solo i soggetti ma anche le scenografie sono fondamentali alla continuità ideale e idealizzata dell'esposizione. Le pose, mai banali ma studiate nei minimi dettagli, rendono dinamica e fluida la visione trasportando il fruitore nel mondo immateriale della creatività.


Arianna Bianchi nasce a Massa il 28 Giugno 1983, intraprende la sua carriera artistica iniziando a studiare danza presso la scuola Danzarte di Carrara. All’età di 19 anni si trasferisce a Roma dove studia presso lo I.A.L.S. con insegnanti di fama internazionale; negli anni si perfeziona come ballerina tra stage in Italia e all’estero come alla Brodway dance center di New York.

Nel 2007 apre il centro studi danza & spettacolo“2H PROJECT”  sito in Via Roma a Carrara che gestisce e dirige insieme alla sorella Lucia, organizza eventi di danza a livello nazionale che nel 2009  la portano a conoscere suo marito Giacomo Timbro, che la fa avvicinare al “mondo della notte”, insieme creano eventi con dj ed ospiti di fama mondiale, l’amore per la fotografia si manifesta fin da bambina quando vedeva suo padre che portava sempre con se una macchina fotografica e sviluppava le foto in diapositive che venivano proiettate in casa durante le cene tra amici e parenti, crescendo la fotografia è sempre stata un elemento che l’ha accompagnata nel percorso da ballerina e coreografa.

Nel 2015 grazie al fotografo Lorenzo Devoti inizia a studiare fotografia, sperimenta e mette in atto i consigli e le tecniche apprese.
Nel 2018 crea il suo primo progetto fotografico: "BEHIND THE COURTIN”, soggetti fotografati davanti ad una saracinesca, simbolo della porta del contenitore-vita; ogni soggetto esprimeva così ciò che per ognuno raffigurava l'al di là della saracinesca.
Nel 2019 inizia il progetto “ ANIMA DI UN ARTISTA"; fotografa artisti ricoperti da teli sottilissimi che rappresentano l’anima e la nascita di un Artista.

Un Artista nasce Artista e nulla potrà mai cambiare la sua natura.