GRANDI ARTISTI AL MARBLE CAFE’    


Alessandro Haber e Boosta nuovi protagonisti del salotto letterario di IMM e Tato Music in concomitanza con White Carrara Downtown. Conduce gli incontri David De Filippi.

Carrara, 22 maggio 2019

Saranno molte le sorprese per i visitatori, locali e non, del Marble Café di quest’anno, durante la terza edizione di White Carrara Downtown, a calendario dal 1° al 9 giugno.

Oltre al già annunciato Stash, il cantante dei The Kolors che incontrerà i suoi fan domenica 9 giugno, gli organizzatori svelano la presenza di altri due personaggi di peso: sono, in ordine di comparizione, il musicista e scrittore Davide “Boosta” Dileo, ospite del Marble Café il 4 giugno, e l’attore, regista Alessandro Haber presente la sera successiva, mercoledì 5 giugno.

Davide “Boosta” Dileo, musicista, scrittore, DJ, compositore, nonché fondatore del gruppo Subsonica è l’autore di “C’era una volta il silenzio e altre favole per innamorati” edito da Mondadori. Poliedrico e professionalmente eclettico, Boosta alterna la sua attività tra musica ed editoria, ottenendo consensi trasversali a livello europeo. Il suo nuovo libro rappresenta un modo di sognare l’amore attraverso venti capitoli, che sono altrettante favole per sognare ad occhi aperti, in un’epoca dove è difficile farlo anche ad occhi chiusi.

«Ho apprezzato l’invito del White Carrara Downtown – ha commentato Boosta – Presentare il mio libro in una città dove la componente artistica si respira nell’aria è qualcosa di molto soddisfacente. Sarà per me anche l’occasione di vedere da vicino le montagne del famoso marmo, dal quale sono nate alcune delle sculture più importanti della storia del mondo». Intervistato dal conduttore David De Filippi, Boosta parlerà prevalentemente del proprio romanzo, ma anche delle tante esperienze che costellano la sua attività lavorativa.

Il 5 giugno, sempre in Piazza Cesare Battisti e sempre a partire dalle 21:00, l’ospite del Marble Café di White Carrara Downtown sarà invece il noto attore e regista Alessandro Haber.

Il noto artista racconterà dal palco di piazza Cesare Battisti i particolari della sua lunga carriera, divisa tra teatro e cinema. Tra ruoli drammatici e comici, Haber ha saputo consolidare negli anni la sua poliedricità, impersonando ruoli eterogenei e affermandosi tra gli attori più prolifici del panorama artistico italiano.

«Per me recitazione fa davvero rima con emozione – ha commentato Haber – Partecipare quindi a questa rassegna, in una città che con il proprio marmo e le proprie sculture sa emozionare da sempre, sarà sicuramente un momento di intensità anche per me, da condividere con il pubblico».

L’appuntamento del 5 Giugno sarà quindi l’occasione per conoscere più da vicino l’interprete di molte opere teatrali e cinematografiche, alcune delle quali dirette da registri di calibro come Marco Bellocchio, Mario Monicelli, Pupi Avati e Leonardo Pieraccioni.