la terra est bleue

Julio Silva


Galleria Duomo

23 marzo - 27 luglio 2019



"La terre est bleue” è una retrospettiva sul prolifico lavoro del pittore argentino, parigino di adozione, Julio Silva, che ha con Carrara un legame particolare da quando, a partire dagli anni '70, ha iniziato ad indagare il linguaggio della scultura nel laboratorio SGF di Torano. In mostra dipinti, disegni e gouache prodotti nell'arco di 40 anni, oltre a sculture realizzate a Carrara con diversi tipi di marmo, dallo statuario al paonazzo al rosa portogallo.

Il percorso espositivo vuole ripercorrere la vita ed il lavoro di questo artista di fama internazionale che giovanissimo da Buenos Aires raggiunge Parigi in quello che può essere definito un "esilio culturale" e qui entra in contatto con le avanguardie ed il surrealismo.

Julio Silva, "La terra è blu come un arancia", 2002, acrilico.