Carrara connessa “in diretta” con New York e Bangkok, su mura città la più grande collettiva evento dedicata a lockdown 


Ci sarà anche Carrara con il suo festival diffuso nella prossima tappa del Lazzaro_Art doesn’t stop”, la mostra collettiva virtuale che ha messo insieme tanti artisti di tutto il globo che hanno prodotto le loro opere durante il lockdown e che connette alcune delle città internazionali più vivaci dal punto di vista artistico. Il progetto, curato da Laura Mega e Claudia Pecoraro, è stato portato a Carrara da Emma Castè (curatore di Mostre e Installazioni di White Carrara Downtown) con l’obiettivo di promuovere la città e valorizzare gli artisti protagonisti del festival in un percorso di condivisione, ha debuttato giovedì sera, alle 22.30 puntuali, con la videoproiezione sulle mura del rinnovato Duomo di S. Andrea, della Chiesa del Carmine e di Corso Rosselli. Le videoproiezioni, principalmente foto delle opere, sono state proiettate in contemporanea a Bangkok, Istanbul, Riga, Roma, Milano, Londra,  New York, Lima, Città del Messico. Per mezz’ora le opere d’arte sulle mura cittadine hanno connesso Carrara con chi ama l’arte e la cultura mentre le dirette Facebook, da un capo all’altro del mondo, si moltiplicavano. La partecipazione di Carrara alla diretta globale ha aperto le porte del progetto agli artisti che stanno partecipato al festival diffuso organizzato da Internazionale Marmi e Macchine Carrarafiere SpA con il patrocinio di Regione Toscana e Partner Istituzionali Comune di Carrara, CCIAA Massa-Carrara, Accademia di Belle Arti di Carrara, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e Nausicaa SpA. 

Le misure anti-Covid
Indossa la mascherina nei luoghi chiusi, rispetta la distanza di sicurezza di almeno 1 metro, non creare assembramenti, usa sempre il gel igienizzante all’ingresso delle mostre: sono le indicazioni in italiano ed inglese che i visitatori di White Carrara Downtown troveranno lungo il percorso espositivo. Messaggi ricorrenti che saranno ricordati attraverso cartellonistica e sticker a terra realizzata da ImmCarraraFiere Spa. IMM Carrara Fiere ricorda che rispettare le regole significa avere rispetto del prossimo.